Benzema
Acero/AlterPhotos/ABACA

L’allenatore del Real Madrid ha provato a sponsorizzare il proprio attaccante, ma il ct della Francia ha proseguito sulla propria squadra

Karim Benzema continua a rimanere fuori dall’elenco dei convocati della Francia, il ct Deschamps non ne vuole sapere di puntare sull’attaccante del Real Madrid, nonostante la sponsorizzazione arrivata negli scorsi giorni da parte di Zidane.

Foto LaPresse – Fabio Ferrari

L’allenatore dei blancos ha speso belle parole per il proprio giocatore, provando a strappare per lui una convocazione: “calcisticamente parlando, Benzema è il migliore. So che è molto legato alla Nazionale. E ci vorrebbe sempre giocare. Non so però cosa sia successo, non ho il controllo di quello che succede lontano da qui”. In conferenza stampa, Deschamps ha risposto molto freddamente all’invito del connazionale: “ognuno ha le proprie idee. Zidane ha parlato molto bene di Benzema e non vedo cosa ci sia di sorprendente. Credo sia il suo ruolo, è il suo allenatore e deve parlare così. Giroud? Basta guardare cosa ha fatto sul campo per noi. Cercatevi il suo rapporto fra partite giocate e gol realizzati. Olivier si è sempre comportato al meglio per ripagare tutta la fiducia che ho riposto in lui dal 2012. Per quanto riguarda la qualificazione ad Euro 2020, non è mai facile staccare il pass in anticipo. Non possiamo dire che sia complicato raggiungere l’obiettivo, ma abbiamo preso solo uno su sei punti contro la Turchia. Avremmo potuto fare di meglio. La cosa più importante per noi è raggiungere l’obiettivo. Anche se chiudere al vertice nel nostro girone, non significherebbe essere più o meno avvantaggiati. Nella fase finale ci sono altri aspetti che entrano in gioco“.