max verstappen
photo4/Lapresse

Max Verstappen tra obiettivi e bilanci: le parole dell’olandese della Red Bull in conferenza stampa ad Abu Dhabi

E’ iniziato il weekend di gara del Gp di Abu Dhabi: i piloti raccontano le loro sensazioni alla vigilia dell’ultimo Gp dell’anno, nel giovedì dedicato alla stampa e ai tifosi, con le tradizionali conferenze e le firme di autografi. Seduto al fianco di Magnussen e Leclerc, Verstappen ha stilato un bilancio della sua stagione, la prima con i motori Honda per la Red Bull, in conferenza stampa: “credo che sia stata una stagione promettente, abbiamo anche ottenuto dei buoni risultati, per me la cosa più importante è stata l’affidabilità e in quello sono stati molto forte in tutta la stagione e anche i progressi che abbiamo ottenuto al motore indicano una tendenza positiva però vogliamo sempre di più quindi non siamo mai soddisftti di quello che facciamo, è comunque una stagione positiva e credo che rappresenti una buona base per l’anno prossimo. Abbiamo imparato tanto nel corso di tutta la stagione e sono fiducioso chel’anno prossimo potremo cominciare col piede giusto“.

max verstappen
LaPresse

La Mercedes credo sia la favorita, ma dipende come si svilupperà il weekend“, ha aggiunto l’olandese prima di focalizzarsi sul numero di titolo del mondo che potrebbe vincere nella sua ancora lunga carriera: “devi fare il massimo possibile e devi avere anche un pizzico di fortuna, devi trovarti nella macchina giusta nel momento giusto. Non sto a pensarci troppo, può succedere come può non succedere, mi piacerebbe che succedesse, ma vincere un titolo già sarebbe un grande successo. Meglio finire terzo che quarto quinto, ma tra 20 anni non sarei molto contento di essere terzo, siamo qui per vincere.

Sicuramente vorremmo lottare per il titolo l’anno prossimo, faremo tutto in quest’ottica, per essere forti sin dall’inizio dnella prossima stagione“, ha continuato Verstappen.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE