Hamilton
Lapresse

La Ferrari sogna Hamilton nel 2021, Angelo Sticchi Damiani favorevole all’operazione: la coppia con Leclerc funzionerebbe

La notizia del giorno in Formula 1 è a dir poco clamorosa: Lewis Hamilton potrebbe passare alla Ferrari nel 2021. I tifosi della scuderia di Maranello sognano l’arrivo del campione del mondo britannico che, alla scadenza del suo contratto, all’età di 36 anni, potrebbe lasciare la Mercedes per chiudere la sua carriera provando a vincere anche con lo storico marchio del Cavallino Rampante.

Flavio Briatore e Vitantonio Liuzzi hanno espresso i loro dubbi sulle difficoltà caratteriali che Hamilton avrebbe con Leclerc in Ferrari, ma invece Angelo Sticchi Damiani, presidente dell’Aci, ha parlato solo in termini positivi per possibile approdo del pilota di Stevenage sulla monoposto Rossa: “non c’è dubbio che Hamilton sia in questo momento il pilota numero 1, non solo perché è campione del mondo ma ha dimostrato di essere un pilota completo e di un’efficienza mostruosa. Siamo ai livelli di Michael Schumacher, per la Ferrari sarebbe una straordinario occasione. La scuderia di Maranello in questa stagione ha fatto dei miglioramenti enormi sulla vettura e penso che già il prossimo anno lotterà per il titolo iridato con Vettel e Leclerc. Senza dubbio il monegasco sarà il campione del futuro insieme a Verstappen e la Ferrari continuerà a puntare su di lui ma non penso che una coppia con Hamilton dal 2021 sia pericolosa anzi penso possa funzionare ed essere vincente“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE