prost
LaPresse/Photo4

Prost non ha dubbi: la ricetta per un clima perfetto in casa Ferrari

La stagione 2019 di Formula 1 sta per volgere al termine: anche se mancano due gare, domenica scorsa ad Austin Hamilton è stato incoronato campione del mondo per la sesta volta. Mentre la Ferrari, nonostante qualche gara positiva, ricca di spettacolo e con ottimi risultati, non ha brillato costantemente in questa difficile stagione.

All’interno del team di Maranello Binotto ha dovuto fare i conti anche con qualche screzio tra i due compagni di squadra e qualche arrabbiatura di troppo per le scelte della squadra in gara. Per questo motivo i pareri degli esperti si dividono, se c’è chi pensa che bisognerebbe mettere delle gerarchie e decidere un pilota su cui puntare per il Mondiale piloti ed un altro per aiutare il team ad ottenere punti per il Campionato Costruttori, c’è chi invece crede fermamente che i due debbano ricevere lo stesso trattamento ed essere liberi di lottare: “sarà difficile per la Ferrari evitare nuovi conflitti tra Vettel e Leclerc. L’unico modo per uscirne è dare loro l’opportunità di gareggiare e di essere rivali veri. In seguito nella stagione, se un pilota dei due avesse un problema, e l’altro vincesse un paio di corse, allora ci sarebbe spazio per un cambio di approccio nelle relazioni“, ha dichiarato infatti Prost all’agenzia AFP.