Lewis Hamilton soddisfattissimo per l’ultima pole position della stagione, Bottas sorride a metà e Verstappen pronto alla battaglia ad Abu Dhabi

L’ultima qualifica della stagione 2019 di Formula 1 premia la Mercedes con un’ultima splendida doppietta: Lewis Hamilton ha conquistato la pole position, stabilendo il nuovo record di pista, 1.34.779, seguito dal suo compagno di squadra, Valtteri Bottas, che dovrà pagare però una penalità in griglia per la sostituzione della power unit. Terzo posto per Max Verstappen, seguito dalle Ferrari di Leclerc e Vettel, che nell’ultimo giro non è riuscito a migliorarsi.

lewis hamilton
LaPresse

Ci ho messo davvero tanto a tornare in pole, è stata una faticaccia, ma abbiamo tenuto la testa giù, abbiamo continuato a lavorarci, i ragazzi hanno fatto uno splendido lavoro- Ieri è stata uan gioranta di alti e bassi, ci ho messo un po’ a riprendermi, abbiamo fatto un ottimo lavoro, è sempre un onore correre qui ad Abu Dhabi, grazie a tutti. Non molliamo mai, c’è sempre margine di migliroamento, c’è stata grandissima crwscita durante tutta la stagione da parte di tante persone che fanno parte del team, me compreso, cerchiamo costantemente quei minimi margini, anche Valtteri è stato veloce questo weekend. E’ il culmine di questa stagione, è l’ultima volta che potevo fare bene con questa macchina speciale e sono contento. Parto bene questo weekend, Max parte bene, non vedo l’ora di lottare con lui“, queste le parole di Lewis Hamilton subito dopo le qualifiche.

Bottas
Photo4/LaPresse

Possiamo dire che è stata una gioranta positiva, abbiamo visto anche ieri che avevamo un buon passo, oggi non mi sembrava altrettanto buono come ieri, scivolavo un po’ in macchina, Lewis si è meritato la pole, in ogni caso partirò dall’ultimo posto a causa della penalità ma dobbiamo trovare uno spirito combattivo per domani. Ci credo, tutto è possibile, abbiamo un’ottima macchina“, ha aggiunto Bottas.

Oggi abbiamo ottenuto il miglior risultato possibile, sappiamo che la mercedes è dominante su questo circuito, le abbiamo provate tutte, contento di partire in prima fila, mi sarebbe piaciuto vincere le qualifiche, battere Valtteri almneno. Sono state buone sensazioni ma sappiamo ch ela mercedes è forte sulla lunga distanza, vedremo domani“, ha concluso Verstappen.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE