max verstappen
photo4/Lapresse

La prima giornata in pista in Brasile non soddisfa del tutto Max Verstappen: ma l’olandese pensa già a domani

Sono le Ferrari di Vettel e Leclerc le monoposto più veloci delle seconde prove libere del Gp del Brasile. I due ferraristi si sono lasciati alle spalle Max Verstappen nel pomeriggio di Interlagos, seguito da Bottas e Hamilton, tutti vicinissimi, nell’arco di due decimi.

Sicuramente non è stato il nostro miglior giorno per testare, ma è la stessa situazione per tutti, un inizio del weekend positivo, dovremo vedere domani quello che sarà il meteo e vedere con una temperatura diversa come andrà la macchina“, ha dichiarato Verstappen ai microfoni Sky al termine della sessione.

Al momento è difficile dire se possiamo giocarci la pole, è stata una giornat confusa, non possiamo fidarci più di tanto dei tempi sul giro, i tre top team sono tutti vicini, dipenderà come risponderemo doman. Io non sono preoccupato dopo i problemi della Toro Rosso, nelle ultime gare ho accumulato parecchi chilometri“, ha concluso l’olandese della Red Bull.