niki lauda lewis hamilton
photo4/Lapresse

Mercedes rileva le quote di Niki Lauda e tratta con Liberty Media per mettere nero su bianco il proprio futuro in Formula 1

Mercedes, scuderia che domina il campionato di Formula 1 da ormai diversi anni, potrebbe lasciare presto il Mondiale. Incredibile ma vero, i rumor sull’addio della ‘Stella’ si fanno sempre più insistenti, nonostante i risultati in pista facciano pensare tutt’altro. Il tutto è nato dalla volontà di Daimler di tagliare i costi per 1.65 miliardi di euro entro la fine del 2022 per garantire gli investimenti necessari a raggiungere gli standard di CO2 di 95 g/km richiesto dall’Unione Europea. Se a questa notizia aggiungiamo il mancato accordo commerciale con Liberty Media, la posizione della Mercedes in Formula 1 dalla stagione 2021 in avanti non è poi così sicura.

lewis hamilton
LaPresse

L’addio della Mercedes appare comunque difficile per una serie di fattori come gli impegni già presi con i team clienti che usufruiscono della power unit fornita dal marchio tedesco e dagli investimenti nelle sedi di Brackley e Brixworth. L’aspetto economico resta però l’ago della bilancia. Se è vero che grazie ai risultati in pista e ai fruttuosi accordi con gli sponsor l’impatto spese/introiti è ampiamente in verde, è anche vero che Mercedes è ad oggi il team di F1 maggiore (sotto il profilo economico) e vuole massimizzare questo status nella trattativa con Liberty Media.

lewis hamilton
AFP/LaPresse

Dai vertici del team fanno sapere che la parte legata alla F1 non è fra i ‘rami da tagliare’. In questo senso è stato rilevato il 10% delle quote in possesso della famiglia Lauda che ha portato Daimler al 70% del pacchetto azionario, con il restante 30% in mano a Toto Wolff. Del resto la visibilità garantita dal programma F1 equivale ad un investimento da un miliardo di euro, cifra in aumento grazie ai successi firmati da Lewis Hamilton che sull’argomento non sembra avere preoccupazioni: sono abbastanza sicuro che la Mercedes è qui per restarci e visto che questo weekend saranno qui con noi i membri del Consiglio di Amministrazione chiederò a loro. Ma so bene che sono tutti dei veri competitor, e sono certo che vogliano restare”. E se lo dice il campione del mondo…

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE