Hamilton
Photo4/LaPresse

Lewis Hamilton svela i messaggi di congratulazioni di Fernando Alonso e Ron Dennis, aprendo poi ad un tranquillo rinnovo con la Mercedes

In quel di Austin, Lewis Hamilton si è laureato nuovamente campione del mondo di F1 vincendo il sesto titolo della sua straodinaria carriera. Il campione britannico, fra i tanti messaggi di congratulazioni ricevuti, ha svelato di aver particolarmente apprezzato quelli di Fernando Alonso, suo ex compagno e rivale nei primi anni di carriera: “ho ricevuto un messaggio da Fernando, il che è stato davvero incredibile. Gliene sono stato davvero grato, perché ovviamente abbiamo vissuto un turbine di esperienze insieme durante questi anni. In tutta onestà ho sempre avuto rispetto per ciò che ha raggiunto e le sue capacità, anche vedendo il suo percorso di crescita durante i suoi anni in McLaren”.

Hamilton
Photo4/LaPresse

Un altro messaggio, altrettanto apprezzato, è arrivato da Ron Dennis: “vedere il messaggio di Ron mi ha davvero toccato, perché l’ho incontrato quando avevo 10 anni e ha visto qualcosa in me che nessun altro aveva visto, tranne mio padre. Mi ha dato l’opportunità di mostrare le mie capacità, imparare e crescere. Senza di lui molto probabilmente non sarei arrivato in Formula 1. Avrei dovuto rinunciare per la mancanza di soldi, sarei stato superato da ragazzi che avevano più fondi alle loro spalle. Sarò sempre grato a Ron, spero che sia in qualche modo orgoglioso. Spero si senta parte di tutto questo come chiunque altro”.

In merito al rinnovo di contratto con la Mercedes, Hamilon ha spiegato: “nella negoziazione di un nuovo contratto c’è sempre un confronto: entrambe le parti cercano di capire come tirar fuori qualcosa in più, come migliorre le cose. Alcuni aspetti formali hanno richiesto dell’anno. Non penso che sarà stressante, all’inizio sembra una sfida impossibile perchè devi impegnarti per un lungo periodo della tua vita ed è difficile immaginare così avanti. Però è bello sapere di essere voluti e speriamo di risolvere tutto presto“.