Leclerc
Lapresse

Charles Leclerc non nasconde la sua frustrazione dopo il quarto posto e la gara disastrosa al Gp degli Stati Uniti

Mercedes in festa ad Austin: Valtteri Bottas si è aggiudicato il Gp degli Stati Uniti ma le celebrazioni sono tutte per Lewis Hamilton, che ha conquistato il suo sesto titolo Mondiale, grazie al secondo posto in gara. Non può sicuramente festeggiare invece la Ferrari, protagonista di una gara disastrosa: Vettel è stato costretto al ritiro dopo 8 giri dal via, mentre Charles Leclerc non è riuscito a far meglio del quarto posto e non ha nascosto tutto il suo dispiacere.

Onestamente non ho una spiegazione per quello che è successo nel primo stint, non avevo il grip, una gomma non funzionava come previsto, dobbiamo analizzare questo, abbiamo fatto molta fatica oggi. Power unit vecchia? Non è ideale sicuramente, il gap oggi che c’è non è per quello però“, ha dichiarato il monegasco ai microfoni Sky.

Facevamo fatica quanto in Ungheria oggi, è un po’ più strano dell’Ungheria, adesso non capisco perchè il primo stint è stato così brutto”, ha concluso.