ross brawn
LaPresse/Photo4

Brawn sincero sull’incidente di Vettel e Leclerc in Brasile: le parole del direttore generale della Formula 1

L’incidente di domenica in Brasile tra Vettel e Leclerc fa ancora discutere e lo farà, probabilmente ancora per un po’ di tempo. L’immagine del contatto tra i due ferraristi rimarrà bene impressa nella mente di tutti i tifosi. A qualche giorno dall’ultima gara ad Interlagos adesso è Ross Brawn a dire la sua sullo schianto tra le Ferrari: “Mattia Binotto deve affrontare l’arduo compito di far tornare le cose indietro. Doveva imporsi e dire ai piloti di affrontare le loro responsabilità, il che a Maranello significa sempre mettere gli interessi della squadra davanti a quelli del singolo, cosa che non è avvenuta nella gara di Interlagos“, ha affermato il direttore generale della Formula 1.

Non vorrei avventurarmi nel dare un’opinione su chi sia colpevole, ma forse sarebbe bello se, a mente fredda, uno dei due piloti avesse seguito l’esempio di Hamilton e avesse ammesso immediatamente la propria responsabilità, come ha fatto il campione 2019 per quanto riguarda il suo scontro con Albon. Se la Ferrari vuole davvero porre fine al dominio di Mercedes, non solo deve fornire ai suoi alfieri un’auto più competitiva il prossimo anno, ma deve anche garantire che incidenti come questo non si ripetano. La Formula 1 è uno sport di squadra, soprattutto a Maranello“, ha concluso Brawn.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE