niki lauda lewis hamilton
photo4/Lapresse

Lewis Hamilton non nasconde il suo dolore: il commovente ricordo di Niki Lauda

Lewis Hamilton ha conquistato ad Austin il suo sesto titolo Mondiale: il britannico della Mercedes è stato protagonista di una stagione da urlo che gli ha permesso di festeggiare con qualche gara d’anticipo il titolo iridato. Una vittoria speciale in un anno triste per la Mercedes, che ha perso un uomo speciale, Niki Lauda, scomparso il 20 maggio.

niki lauda lewis hamilton
LaPresse

In un’intervista a MotorsportWeek, Hamilton si è messo a nudo, raccontando il suo dolore e gli ultimi momenti trascorsi proprio con Lauda: “sono andato a trovarlo prima della sua morte, è stata dura. Ci mandavamo dei video e l’ho visto nel suo momento peggiore, poi ha recuperato e stava sulla sedia a rotelle. Io realmente pensavo che tutto stesse andando per il meglio. Poi c’è stato un peggioramento e sono andato a trovarlo. Vedere un tuo amico a letto, attaccato a diversi macchinari, è uno shock“.

Si vedeva ancora il suo spirito, il suo brillante spirito da lottatore che splendeva sempre, sebbene stesse cominciando a debilitarsi, com’è piuttosto normale quando si affronta una battaglia del genere. Questo mi ha colpito. Mi manca parlare con lui, i suoi messaggi e i video che condividevamo. Tuttavia li conservo e ogni tanto li guardo. Non credo che questa squadra avrebbe avuto un tale successo senza il suo apporto“, ha concluso il campione del mondo di Formula 1.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE