vettel

Sebastian Vettel è un vero campione: il gesto del tedesco della Ferrari al termine del Gp degli Stati Uniti è da signori

Lewis Hamilton è campione del mondo per la sesta volta in carriera: il britannico della Mercedes ha conquistato oggi matematicamente il suo sesto titolo  iridato grazie al secondo posto al Gp degli Stati Uniti, alle spalle solo del suo compagno di squadra Valtteri Bottas. Gara amara, amarissima, invece per Sebastian Vettel: dopo un primo giro disastroso, che ha visto il ferrarista perdere tante posizioni, il tedesco è stato costretto al ritiro all’ottavo giro della gara statunitense.

Nonostante la forte delusione, Vettel è stato protagonista di un gesto da veri campioni: al termine della gara, il tedesco della Ferrari si è recato nel retropodio per abbracciare Hamilton e congratularsi sinceramente con lui per il suo incredibile traguardo raggiunto. Non è mancato anche un simpatico pugno con Valtteri Bottas per la bella vittoria negli States.