Ferrari
Photo4/LaPresse

La Ferrari pensa già al futuro: il team del Cavallino e quella particolare richiesta ‘contro’ Toto Wolff

Lewis Hamiltons i è confermato campione del mondo di Formula 1 domenica scorsa, grazie alla splendida gara di Austin, chiusa con un ottimo secondo posto alle spalle solo di Valtteri Bottas. Il britannico adesso è ad un passo dal record di Michael Schumacher, ma cerca di rimanere sempre concentrato e con i piedi per terra.

binotto wolff
photo4/Lapresse

E’ quasi terminata dunque la stagione 2019 e già i team guardano al futuro. Proprio la settimana scorsa sono state presentate le nuove regole del 2021, ma c’è ancora qualche dettaglio da affinare. In particolar modo la Ferrari ha fatto una precisa richiesta a Liberty Media legata al team principal Mercedes. Toto Wolff, infatti, è stato al centro del gossip perchè il suo nome era stato associato alla possibilità di prendere il posto di Carey alla guida della Formula 1. Per questo motivo, la Ferrari, che vuole mantenere il proprio diritto di veto, ha chiesto l’inserimento della “Clausola Toto Wolff”.

La Ferrari è desiderosa di avere una clausola che impedisce ai team principal che lo sono stati in tempi recenti, di avere ruoli esecutivi all’interno della Formula 1. Questa richiesta è stata soprannominata “clausola Toto Wolff”, dato che si ritiene che il team principal Mercedes abbia già avuto dei colloqui con Liberty Media per un possibile ruolo futuro“, è questa la rivelazione del giornalista britannico Joe Saward.