ecclestone
LaPresse/Photo4

Bernie Ecclestone sincero: l’ex Patron della Formula 1 non esclude un addio della Mercedes e sul futuro di Lewis Hamilton…

Manca un’ultima sfida per la conclusione del campionato 2019 di Formula 1. Hamilton ha vinto il sesto titolo Mondiale matematicamente ad Austin, e la Mercedes ha festeggiato in grande per il titolo costruttori. Il team di Brackley, però, potrebbe non rimanere a lungo nel Circus e dopo le ‘minacce’ della squadra, arrivano inquietanti onferme.

ecclestone
photo4/Lapresse

“Non sarei sorpreso se la Mercedes si fermasse. C’è stato un cambiamento ai vertici dell’azienda e i nuovi capi non sono così entusiasti della Formula 1 come lo era una volta. È chiaro che potrebbero avere dei dubbi sul restare dopo aver vinto così tanti campionati negli ultimi anni”, queste le parole di Ecclestone al Daily Mail .

Uno scenario che potrebbe spingere anche Hamilton ad appendere il casco al chiodo: “se fossi in Lewis, penserei: ‘Ho vinto un altro titolo, posso anche fermarmi’. Se Charles Leclerc rimarrà alla Ferrari, punterei dei soldi su di lui perché sono convinto che vincerà contro Lewis. Non è necessariamente il migliore al momento, ma è ben sostenuto dalla squadra. La Ferrari è un posto strano in cui lavorare, Lewis non parla italiano. Potrebbe provare a inserirsi o innamorarsi dell’Italia, ma non penso che farebbe un buon lavoro per se stesso o per lo sport come sta facendo oggi con la Mercedes. Hamilton e Vettel avranno ancora pochi anni al top, mentre i due nuovi giovani hanno molta più prospettiva davanti a loro”.

Valuta questo articolo

Rating: 1.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE