camilleri
photo4/Lapresse

Camilleri e quel riferimento a Hamilton in Ferrari: le parole dell’ad del team di Maranello

Da questa mattina non si fa altro che parlare della voglia della Ferrari di portare a Maranello Lewis Hamilton nel 2021. Uno scenario straordinario che fa sognare i ferraristi. A parlare di questa possibilità è stato anche Louis Camilleri, che ha rilasciato un’intervista al Financial Times: “la parola passione e la parola Ferrari sono intimamente connesse. La festa in piazza Duomo dà l’idea della potenza di ciò che significa la Ferrari. E voglio azzardare a dire che ogni singolo pilota sulla griglia di partenza della Formula 1 oggi vorrebbe guidare per la Ferrari, perché ha un significato speciale“.

Parlando con i giovani ingegneri si può avvertire il cambiamento, ora possono concentrarsi su quello che stanno facendo, piuttosto che guardarsi costantemente alle spalle. Non ho mai visto nessuna altra azienda al mondo con tanta etica del lavoro e tanta lealtà. È straordinario. Il mio obiettivo è di assicurare che ci sia un chiaro piano strategico a lungo termine e che venga messo in pratica. E parte di questo è la cultura: creare un reale spirito di squadra“, ha concluso l’ad della Ferrari.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE