vettel
Photo4/LaPresse

Sebastian Vettel non ama molto il paragone tra Hamilton e Schumacher: le parole del tedesco della Ferrari

Mancano solo due gare per la fine della stagione 2019 di Formula 1. Hamilton è stato incoronato campione del mondo per la sesta volta dopo il Gp degli Stati Uniti, dove si è piazzato secondo, alle spalle solo di Bottas. Il britannico è ad un passo dal record di Michael Schumacher, ma non tutti riescono a fare un confronto tra i due piloti.

vettel
Photo4/LaPresse

“Quest’anno non siamo riusciti a battere i nostri rivali e speriamo di farlo nel 2020, ma comunque non mi piace considerare il titolo di Lewis come un altro passo verso i record di Michael. Penso che quello che Hamilton e la Mercedes hanno fatto in questi anni sia qualcosa di davvero incredibile e bisogna rispettarlo e onorarlo, ma sono sempre convinto che sia qualcosa di comunque diverso e indipendente da ciò che altri hanno fatto in altri periodi di questo sport. È molto difficile fare dei paragoni: l’unica cosa certa che possiamo dire è che loro meritano ciò che hanno ottenuto. Questi successi non arrivano mai a caso”, ha infatti spiegato Sebastian Vettel.