federer
AFP/LaPresse

Roger Federer ed il segreto della sua carriera fatta di tanti successi e pochi problemi fisici: lo svizzero ringrazia il proprio staff

Il segreto per non subire infortuni spesso è trovare la squadra perfetta, allenarsi in modo corretto e intelligente“. E’ questo il segreto di Roger Federer per evitare di incorrere in infortuni, un segreto che ha portato ottimi frutti durante la sua carriera lunghissima ed ancora lontana dall’essere terminata. Rileggendo le parole dello svizzero sembrerebbero essere banali, ma alcuni aspetti della sua rivelazione sono più facili a dirsi che a farsi. Innanzi tutto trovare uno staff capace è un compito non certo semplice, dopodichè ci deve essere la grande professionalità da parte del tennista nell’affidarsi anima e corpo al proprio team, fidandosi ciecamente e seguendo per filo e per segno ogni dettame dato dai suddetti addetti alla conservazione fisica del campione. Ci sono tante sfaccettature dell’allenarsi in modo corretto, la prima, quella più intuitiva, è legata a ciò che giornalmente il tennista fa in campo, ma non è tutto. La vita al di fuori del terreno di gioco è fondamentale: stile di vita ed alimentazione sono punti cardine per un tennista per evitare problemi fisici. Roger Federer potrebbe far scuola in questo campo, grazie anche al suo staff di primissimo livello che gli ha consentito e gli sta consentendo ancora di essere ai vertici del mondo del tennis: il talento dello svizzero ha fatto buona parte del lavoro, ma anche l’integrità fisica ha avuto un peso enorme nella splendida carriera di Federer. I tifosi intanto sperano di vederlo in campo ancora a lungo e le recenti dichiarazioni di Re Roger fanno ben sperare.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE