bottas
Photo4/LaPresse

Il pilota finlandese dovrà scontare dieci posizioni sulla griglia di partenza del Gran Premio di Abu Dhabi, il motivo è l’utilizzo della quarta power unit

Il guasto accusato dalla sua power unit in Brasile obbligherà Valtteri Bottas ad utilizzare ad Abu Dhabi il quarto motore della stagione, incorrendo nella penalità di dieci posizioni sulla griglia di partenza.

Bottas
Lapresse

Una scelta obbligata quella degli ingegneri della Mercedes, considerando la rottura del terzo propulsore avvenuta a 500 chilometri dal termine del proprio ciclo di vita, quando mancavano 20 giri alla fine del Gran Premio del Brasile. Bottas dunque utilizzerà certamente una nuova unità termica nell’ultima gara dell’anno, ma al momento non è ancora chiaro se verranno sostituiti altri elementi della power unit, aumentando consequenzialmente le posizioni di penalità. Nessuna preoccupazione però per il finlandese in ottica Mondiale, considerando come il secondo posto in classifica è ormai suo aritmeticamente.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE