wolff
Photo4/LaPresse

Il team principal della Mercedes ha attribuito maggiori responsabilità a Bottas riguardo l’incidente avvenuto con Grosjean nelle FP2 del Gp di Abu Dhabi

Miglior tempo nelle FP2 ma anche un incidente per Valtteri Bottas, entrato in rotta di collisione con Romain Grosjean nella fase conclusiva della seconda sessione di libere.

Incidente Bottas Grosjean FP2 Abu DhabiIl finlandese ha cercato di superare all’interno il pilota della Haas che, non accortosi della situazione, ha completato la curva pensando non ci fosse nessuno alle sue spalle. Il contatto è stato inevitabile, con entrambe le monoposto pesantemente danneggiate dall’impatto. Sulla questione si è soffermato in serata Wolff, parlando ai microfoni di Sky Sports UK: “sfortunatamente ci sono stati molti danni sulla Haas ed anche per noi, penso che Valtteri abbia fatto la stessa mossa su Gasly qualche giro prima. Io personalmente non capisco a pieno questa cosa di fare giri consecutivi in cui tutti sembrano bloccare tutti. Valtteri tuttavia certamente arrivava da molto lontano, quindi penso che la maggior parte delle responsabilità sia su di noi. Penso che fossimo molto più veloci e probabilmente Valtteri ha pensato che anche Grosjean se ne fosse reso conto e che quindi avrebbe lasciato la porta aperta”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE