Vettel
Photo4/LaPresse

Il pilota tedesco mette le cose in chiaro dopo il contatto con Leclerc, sottolineando come non abbia modificato la propria traiettoria

Giornata nerissima in casa Ferrari, colpa del contatto tra Vettel e Leclerc in Brasile, costato a entrambi il ritiro e un doppio zero in classifica.

photo4/Lapresse

Un incidente fratricida che ha messo fuori gioco le monoposto rosse a Interlagos, scatenando furiosi team radio da parte dei due protagonisti. Intervistato ai microfoni di Sky Sport F1, il quattro volte campione del mondo ha attaccato: “non ho chiuso Leclerc, io stavo andando dritto. Sicuramente questo è un peccato per la squadra, avremmo potuto ottenere un bel risultato ma è chiaro che eravamo in lotta, non ho idea del perché ci siamo toccati. Avevo molta più batteria di lui, ero uscito meglio da curva 2 e curva 3. Pensavo di essere già passato. Questo episodio, purtroppo, ha concluso in anticipo la gara di entrambi“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE