Hamilton
Photo4/LaPresse

Il pilota britannico commenta amaramente l’esito delle Qualifiche del Gran Premio di Austin, chiuse al quinto posto

Non proprio una giornata positiva per Lewis Hamilton ad Austin, il britannico chiude al quinto posto incassando tre decimi dal compagno di squadra Bottas, in pole per la quinta volta in stagione.

lewis hamilton
photo4/Lapresse

Una prestazione davvero da dimenticare per il pilota della Mercedes, apparso alquanto deluso ai microfoni di Sky Sport F1: “è stata una giornata piuttosto negativa, è andata così e bisogna dunque guardare avanti. Non si può sempre vincere, faccio le mie congratulazioni a Valtteri e sono contento per il risultato della squadra. Il quasi contatto con Verstappen in Q2? Nulla di che, stavo cercando di mantenere le temperature delle gomme alte, ma non è successo niente. La strategia di gara? Onestamente non sto pensando a domani, voglio digerire quello che è successo e poi penserò a quello che dovrà succedere in gara“.