hulkenberg
Photo4/LaPresse

Il pilota tedesco ha espresso il proprio (ironico) punto di vista su Charles Leclerc, utilizzando un’espressione alquanto colorita

Una frase davvero curiosa e colorita, utile per spiegare il proprio punto di vista sul percorso di Charles Leclerc, riuscito a bruciare le tappe arrivando in Ferrari già al suo secondo anno di Formula 1.

Leclerc
Lapresse

Nico Hulkenberg non è un tipo che ama avere peli sulla lingua e, interrogato sul giovane monegasco, ha sottolineato: “mi fa pensare che sia un… bastardo fortunato. La mia carriera? Non mi sembra un affare incompiuto, perché ho fatto il mio dovere. Ho avuto buone prestazioni nel corso degli anni, in modo molto costante. Molte volte, quanto altri non venivano assunti o non trovavano un posto, io ero ancora desiderato e venivo assunto e pagato per guidare. Certo, vorrei avere un diverso tipo di palmares, più punti, podi e vittorie, ma conosco i motivi per cui le cose non sono andate così. Sono in pace con me stesso. Dormo bene la notte. Mi piacerebbe continuare a correre ma, in caso contrario, la vita continuerà“.

Valuta questo articolo

Rating: 2.7/5. From 11 votes.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE