albon
Photo4/LaPresse

Il pilota della Red Bull è già concentrato sulla prossima stagione, nel corso della quale proverà a tener testa al compagno olandese

L’ottima seconda parte di stagione ha convinto la Red Bull a confermare Alexander Albon anche per il 2020, riuscito a battere la concorrenza di Gasly e Kvyat.

Alexander Albon
Photo4/LaPresse

Il pilota anglo-thailandese avrà il difficile compito di tener testa a Max Verstappen, una sfida complicata per la quale però si sente abbastanza pronto: “sto ancora cercando delle aree nella macchina nelle quali posso migliorare, perché vorrei avere più confidenza alla guida. Devo trovare il giusto bilanciamento e la giusta fiducia, in modo da estrarre tutta la performance che vorrei” le parole di Albon a Marca. “So che ci vorrà del tempo e non vedo l’ora di affrontare, in tal senso, i test di fine stagione ad Abu Dhabi e quelli invernali. Non è sempre facile fare dei grandi cambiamenti durante un weekend di gara, perché c’è molto poco tempo per sperimentare. Tuttavia, nel complesso, penso già di aver ragionevolmente fatto un buon lavoro, e quando potrò spingere di più sulle performance, avrò più fiducia e i tempi sul giro miglioreranno”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE