AFP/LaPresse

Il direttore tecnico ha convocato 41 azzurri per gli Europei di nuoto in vasca corta, in programma a Glasgow dal 4 all’8 dicembre

Cesare Butini ha convocato ben 41 atleti per la XX edizione degli Europei in vasca corta di nuoto, in programma dal 4 all’8 dicembre presso il Tollcross International Swimming Centre di Glasgow.

Gian Mattia D’Alberto /LaPresse

Il direttore tecnico ha spiegato i motivi delle sue scelte: “le convocazioni ai prossimi Europei di corta sono in linea con lo spessore del nostro movimento. La squadra è, come sempre, di un notevole livello tecnico e prevede la presenza di atleti esperti e giovani. Ci saranno tutti i nostri atleti migliori. Abbiamo dato prevalenza alle individualità in considerazione che le staffette in programma, non faranno parte del programma olimpico. Nel rispetto dei criteri indicati si è voluto, grazie al supporto della dirigenza federale, avviare, come già detto in altre sedi, un processo di ricambio generazionale inserendo alcuni giovani, come Cocconcelli e Deplano, che si sono distinti nella stagione appena conclusa per favorirne la loro crescita tecnica. Ho inserito inoltre alcuni atleti che hanno dato segnali importanti in questo inizio di stagione, come Rivolta, Scalia, Pirovano, Caramignoli e Tarocchi“.

LaPresse/Gian Mattia D’Alberto

Butini poi ha proseguito: “mi fa piacere evidenziare le ottime indicazioni ricevute dai ragazzi della 4×200 sl maschile. Per la prima volta abbiamo quattro atleti qualificati a pieno titolo nei 200 stile libero individuali, a dimostrazione che il progetto speciale, di cui fanno parte Di Cola e Proietti Colonna, definito per questa staffetta, è in piena salute. Sono certo che, grazie alla professionalità dei tecnici federali e sociali, la squadra darà il massimo guardando anche ai Campionati Assoluti di Riccione, dal 12 al 14 dicembre, che rappresenteranno la prima occasione per guadagnare il pass olimpico“. Nella scorsa edizione, tenutasi a Copenaghen nel 2017, la Nazionale Italiana riuscì a portare a casa ben 17 medaglie, cioè 5 ori, 7 argenti e 5 bronzi.

Questa la lista degli azzurri convocati:

Santo Yukio Condorelli (Aurelia Nuoto),
Manuel Frigo (Team Veneto),
Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino),
Filippo Megli (Carabinieri/Florentia NC),
Gabriele Detti (Esercito/In Sport Rane Rosse),
Marco De Tullio (Fiamme Oro/Sport Project),
Gregorio Paltrinieri (Coopernuoto/Fiamme Oro),
Domenico Acerenza (Fiamme Oro/Canottieri Napoli),
Stefano Ballo (Team Limit),
Thomas Ceccon (Fiamme Oro/Leosport),
Simone Sabbioni (Esercito/Swim Pro SS9),
Matteo Restivo (Carabinieri/FlorentiaNC),
Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto),
Nicolò Martinenghi (Fiamme Oro/NC Brebbia),
Piero Codia (Esercito/CC Aniene),
Federico Bocchia (In Sport Rane Rosse),
Lorenzo Mora (Amici Nuoto VVFF Modena),
Matteo Rivolta (Fiamme Oro),
Lorenzo Tarocchi (CC Aniene),
Leonardo Deplano (CC Aniene),
Matteo Ciampi (Esercito),
Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport),
Marco Orsi (Uisp Bo/Fiamme Oro),
Mattia Zuin (Fiamme Oro/Nottoli Nuoto),
Giovanni Izzo (Esercito/Imolanuoto),
Federica Pellegrini (CC Aniene),
Simona Quadarella (CC Aniene),
Margherita Panziera (CC Aniene/Fiamme Oro),
Benedetta Pilato (CC Aniene),
Martina Carraro (Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91)
Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle/Team Insubrika),
Elena Di Liddo (CC Aniene),
Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91),
Ilaria Cusinato (Fiamme Oro/Team Veneto),
Giulia Gabbrielleschi (N Pistoiesi/Fiamme Oro),
Francesca Fangio (In Sport Rane Rosse),
Martina Caramignoli (Fiamme Oro/Aurelia N),
Costanza Cocconcelli (Azzurra 91),
Anna Pirovano (Fiamme Azzurre/In Sport Rane Rosse),
Silvia Scalia (Fiamme Gialle/CC Aniene),
Silvia Di Pietro (Carabineiri/CC Aniene).

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE