lazio celtic europa league
Alfredo Falcone/LaPresse ALFREDO FALCONE

Lazio incostante, il Celtic ne approfitta, trionfa 1-2 beffando i biancocelesti sul finale e ottenendo la qualificazione

Amaro ko questa sera all’Olimpico di Roma per la Lazio nella sfida contro il Celtic valida per il quarto turno di Europa League: dopo un buon inizio dei padroni di casa, subito a segno con Ciro Immobile al 7′, una serie di errori hanno compromesso la partita, diventando fatali per il team guidato da Inzaghi. Al 38′ è arrivato il pareggio degli scozzesi, con Forrest, ma è stata la beffa finale, il gol al 95′ a lasciare la Lazio spiazzata. Grazie alla rete di Ntcham, il Celtic ha trionfato oggi contro la Lazio, assicurandosi la qualificazione alla fase successiva dell’Europa League, mentre per i biancocelesti la situazione si complica.

Il Celtic guida infatti la classifica del Gruppo E, con 10 punti, lasciandosi alle spalle il Cluj, con 9 punti, la Lazio a quota 3 ed il Rennes a 1. Una serie di amnesie difensive della Lazio adesso riduce al minimi le speranze di qualificazione.