immobile
Alfredo Falcone/LaPresse ALFREDO FALCONE

Ciro Immobile deluso e amareggiato dopo la sconfitta della Lazio in Europa League contro il Celtic

Amara sconfitta questa sera per la Lazio di Inzaghi: i biancocelesti hanno ceduto al Celtic in Europa League 1-2 davanti al pubblico dell’Olimpico, beffato al 95′. Il gol di Immobile al 7′ non è bastato ai biancocelesti, che adesso si trovano ad un passo dall’eliminazione.

Alfredo Falcone/LaPresse
ALFREDO FALCONE

Abbiamo avuto tante occasioni non sfruttate e alla fine la paghi. Abbiamo dimostrato di saper giocare bene, la matematica non ci condanna, ma sarà difficile. Subiamo troppe rimonte, c’è da migliorare sotto questo aspetto, poi alla fine c’è stato l’episodio che ce l’ha fatta perdere, ma l’abbiamo persa molto prima“, ha dichiarato l’attaccante della Lazio ai microfoni Sky.

Alfredo Falcone/LaPresse
ALFREDO FALCONE

Non poteva mancare poi un commento al rigore non concesso dall’arbitro tedesco Stieler al Napoli: “per questo non mi lamento mai degli arbitri in Italia, perchè secondo me sono i migliori. Non vado contro nessun arbitro, nemmeno quello di oggi, ma lo avevo visto in diretta. Per me era calcio di rigore ma ormai indietro non si può tornare, il direttore di gara non l’ha visto. Rivedendo le immagini, mi tolgono anche l’1% di dubbio che avevo“, ha aggiunto.

La matematica ancora non ci condanna però siamo quasi fuori. Serve un miracolo, purtroppo adesso non dipende solo da noi. Ci proveremo fino alla fine ma è difficile. C’è rammarico perchè abbiamo dimostrato di essere in grado di giocare bene in questa competizione ma i risultati, purtroppo non sono stati favorevoli. Gli avversari avranno sempre qualche occasione e sono sempre pronti a punirti. L’episodio che ci ha fatto perdere la gara e’ soltanto un dettaglio, l’abbiamo persa molto prima quando non siamo riusciti a chiuderla. Cosa dirò alla squadra? E’ una partita da rivedere insieme per renderci conto di cosa sappiamo fare e cosa non dobbiamo fare. Dobbiamo farci qualche domanda sul perchè abbiamo perso nonostante due belle prestazioni. La sconfitta potrebbe avere una ricaduta mentale ma non abbiamo tempo per questo: domenica c’è il Lecce e non possiamo permetterci di perdere punti“, ha concluso.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE