Mancini
Alfredo Falcone/LaPresse

Il commissario tecnico si è soffermato sul sorteggio dei gironi di Euro 2020, sottolineando di non essere affatto preoccupato

Concluso il girone di qualificazione con dieci vittorie in dieci partite, Roberto Mancini adesso si concentra sul sorteggio, che assegnerà all’Italia gli avversari del girone ad Euro 2020.

Jorginho
Alfredo Falcone/LaPresse

Il ct non sembra affatto preoccupato delle nazionali che potrebbero finire sulla strada degli azzurri, anche se dovesse trattarsi di Francia e Portogallo: “abbiamo lottato per vincere il gruppo ed essere testa di serie, ho visto che c’è il rischio di prendere Francia e Portogallo… Ma è giusto così, alla fase finale sono tutte squadre abbastanza forti, è pur sempre un europeo, non trovi squadre semplici” le parole di Mancini al Social Football Summit di Roma. “Chi non vorrei subito incrociare? Sinceramente non mi preoccupa, anche se dovessimo trovare la Francia, al limite la re-incontreremmo in finale. La cosa più bella è che giocheremo all’Olimpico“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE