Atletica, Iaaf Rome world race walking
LaPresse/Vincenzo Livieri

Alex Schwazer oltre la squalifica: l’altoatesino torna ad allenarsi in vista di Tokyo 2020

Non è stata ancora fatta luce sul caso Schwazer: l’atleta altoatesino è squalificato fino al 2024 perchè recidivo al doping, ma insieme al suo allenatore e ai suoi legali stanno lottando per dimostrare la sua innocenza. In attesa dell’esito dei procedimenti in corso della vicenda che lo vede implicato, Schwazer ha deciso di tornare ad allenarsi con un preciso obiettivo: le Olimpiadi di Tokyo 2020. L’azzurro vuole tornare a gareggiare con i grandi, non per forza perper vincere, ma anche solo per dimostrare la sua innocenza. “Alex è innocente e si allena per comunicare a tutti che è naturalmente forte“, hanno dichiarato il legale e l’allenatore di Schwazer.