Diletta Leotta e gli apprezzamenti troppo spinti allo stadio: la sexy giornalista di DAZN spiega come abbia imparato a ‘conviverci’ con leggerezza

Diletta Leotta è la più famosa giornalista sportiva della tv italiana. Molto apprezzata per la sua indubbia preparazione, la giornalista di DAZN è diventata molto popolare negli anni anche grazie alla sua straordinaria bellezza che l’ha resa una delle donne più desiderate d’Italia.

A volte però, qualcuno si è spinto un po’ troppo oltre. Intervistata da ‘Oggi’, Diletta Leotta ha spiegato come riesca a ‘sorvolare’ sui continui apprezzamenti, a volte anche troppo spinti, sulla sua bellezza: “il mondo del calcio è molto maschilista, è vero, però piano piano credo che le cose stiano cambiando. Anche le giornaliste sportive sono tante, brave e preparatissime. Come reagisco agli apprezzamenti troppo spinti? Con grande leggerezza. Capisco che lo stadio è un posto dove si va per divertirsi, ma fino a un certo punto: ci deve sempre essere il rispetto. Se c’è solo goliardia, reagisco con il sorriso. Sono più dura quando si parla di cori razzisti, che vanno assolutamente puniti con leggi severe”.