foto Colombo/FIDAL

Il Cross Valmusone chiuderà il periodo di avvicinamento agli Europei di corsa campestre dell’8 dicembre

Anche quest’anno il Cross Valmusone, domenica 24 novembre a Osimo (Ancona), sarà l’ultima prova indicativa per gli Europei di corsa campestre dell’8 dicembre a Lisbona. Due settimane dopo l’esordio a Sgonico (Trieste), attesi molti dei candidati alla maglia azzurra in ogni categoria: senior, under 23 e under 20, oltre che nel cross corto in vista della staffetta alla rassegna continentale.

Sui prati della località marchigiana, nella settima edizione della gara maschile di 10 chilometri è previsto l’esordio stagionale per il carabiniere toscano Stefano La Rosa, oro a squadre di maratona negli Europei del 2018, opposto tra gli altri al lombardo Michele Fontana (Aeronautica), quarto nell’appuntamento inaugurale, e al trentino Cesare Maestri (Atl. Valli Bergamasche Leffe), argento iridato di corsa in montagna nello scorso weekend.

Tra le donne sui 7 km probabile rientro della 21enne veneta Francesca Tommasi (Esercito), tricolore assoluta nella campestre, e della siepista azzurra Isabel Mattuzzi (Us Quercia Trentingrana), per sfidare le due migliori italiane nel primo round: Valeria Roffino (Fiamme Azzurre) e Martina Merlo (Aeronautica), entrambe piemontesi. Al via nelle competizioni giovanili Angela Mattevi (Atl. Valle di Cembra), non ancora 19enne trentina, pochi giorni dopo essersi laureata campionessa mondiale under 20 della montagna in Argentina.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE