AFP/LaPresse

Italia sconfitta ed eliminata dagli USA nella seconda ed ultima sfida dei gironi di Coppa Davis: agli azzurri non basta la vittoria in singolare di Fabio Fognini

Dopo il ko all’esordio contro il Canada, l’Italia aveva un solo risultato utile per sperare di qualificarsi fra le migliori seconde della Coppa Davis: vincere contro gli Stati Uniti, magari anche con un punteggio largo. La vittoria nel primo singolare di Fabio Fognini, arrivata al terzo set (4-6 / 7-6 / 3-6) aveva fatto ben sperare, ma la sconfitta di Berrettini contro Fritz (5-7 / 7-6 / 6-2) ha complicato il cammino degli azzurri. Decisiva la gara di doppio nella quale il capitano Barazzutti ha deciso di schierare Bolelli e Fognini (e non Seppi, come da programma) ma a spuntarla sono stati ugualmente gli statunitensi Querrey-Sock con il punteggio di 6-7 (4-7) / 7-6 (7-2) / 6-4. Italia dunque eliminata: l’esordio nella nuova Coppa Davis è da dimenticare.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE