Alexandre Vinokourov
Maxppp/LaPresse

Vinokourov e Kolobnev assolti: nessuna sanzione per i due ex ciclisti per corruzione alla Liegi-Bastogne-Liegi 2010

Può sorridere Alexander Vinokourov, così come anche Alexander Kolobnev: i due sono stati assolti dalle accuse di corruzione riguardanti il finale della Liegi-Bastogne-Liegi 2010. L’ex campione kazako, vincitore dei quell’edizione, era stato accusato di aver depositato 150 mila euro sul conto del russo dopo la vittoria e rischiava una pena detentiva di sei mesi, così come anche il suo collega, ed una multa di 100 mila e 50 mila euro. Non è stata però provata la sospetta corruzione ed i due ex ciclisti sono stati assolti.