Lampard
Lapresse

Il manager del Chelsea ha stilato una lista di multe da comminare in caso di determinate violazioni commesse dai propri giocatori

Un regolamento da rispettare, con una sanzione pecuniaria da applicare in caso di violazione. Al Chelsea chi sbaglia paga, così ha deciso Frank Lampard, che ha stilato una vera e propria lista delle multe da comminare per determinate infrazioni.

Chelsea
AFP/LaPresse

Il conto più salato si paga in caso di arrivo in ritardo all’allenamento, un ammontare di 20.000 sterline che non ammette repliche. Più moderata la cifra per quanto riguarda il ritardo nel giorno della partita, ‘solo’ 2.500 sterline così come in caso di ritardo alla partenza per una trasferta oppure in spogliatoio. In quest’ultimo caso, la multa aumenta di 2.500 sterline per ogni 15 minuti di ulteriore ritardo. Sono 1000 le sterline da pagare per chi arriva in ritardo in palestra, 5000 invece per ogni minuto di riardo alle riunioni di squadra. In caso di mancato rientro con il pullman della squadra dalle partite o di rifiuto a partecipare ad un’iniziativa del team, la cifra da pagare è di 5000 sterline. Sanzione pesantissima per chi non comunica invece un infortunio prima di un giorno libero o un’ora e mezza prima dell’allenamento: ben 10.000 sterline. Infine, se squilla il telefono durante i pranzi, le cene di o le riunioni, multa di 1000 sterline per il proprietario. L’incasso verrà devoluto alle organizzazioni benefiche e, in caso di mancato pagamento entro due settimane, l’importo viene raddoppiato.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE