Rocchi
AFP/LaPresse

L’attaccante dell’Ajax si è scagliato contro l’arbitro italiano, colpevole di aver condizionato la partita con due espulsioni nella stessa azione

Dusan Tadic non le ha mandate a dire a Gianluca Rocchi, arbitro di Chelsea-Ajax . Il fischietto italiano ha fatto imbufalire i Lancieri per la doppia espulsione e il conseguente rigore concessi nella stessa azione ai blues, riusciti poi a pareggiare la partita dopo essere stati sotto per 1-4.

Rocchi
AFP/LaPresse

Due cartellini rossi nella stessa azione non sono piaciuti a Tadic, che nel post gara ha espresso la propria rabbia ai microfoni di AS: “siamo stati i migliori in campo e siamo delusi, perchè dovremmo parlare dell’Ajax e del nostro bel gioco, ma non possiamo farlo perchè è arrivato un tizio che ci ha rubato tutto. C’era un fallo su Blind e gli danno il secondo giallo, poi rosso anche a Veltman e il rigore. Mai nella mia vita avevo visto tre sanzioni tutte assieme. Non mi piace cercare scuse né parlare di altre persone, ma dovremmo raccontare di come siamo stati superiori al Chelsea e non possiamo perchè qualcuno ha distrutto tutto. Dobbiamo essere furiosi. Non è possibile. Non può essere che qualcuno distrugga la partita in questa maniera. Avevamo tutto sotto controllo. E semplicemente non capisco come si possano dare due cartellini rossi nella stessa azione. Davvero, non lo capisco, non mi era mai successa una cosa simile. Devo ancora vedere i replay, ma non potrò mai essere d’accordo con due rossi nella stessa azione“.