klopp
LaPresse

Klopp commenta il pareggio di ieri sera in Champions League del suo Liverpool contro il Napoli: le parole del tecnico dei Reds

1-1, è questo il risultato della sfida di ieri sera tra Liverpool e Napoli: gli azzurri di Ancelotti sono riusciti a fermare ancora una volta i Reds campioni d’Europa. Stasera volevamo passare il turno. Sapevamo che sarebbe stato difficile con il Napoli. Il loro vantaggio e l’infortunio di Fabinho hanno complicato le cose. Non è stato il solito Napoli, dopo il vantaggio si sono difesi con il cuore e noi siamo stati troppo precipitosi per cercare il pareggio. Il calcio è anche questo, non sempre si può vincere”, queste le parole di Klopp in conferenza stampa.

AFP/LaPresse

Fabinho? Domani sapremo di più sul suo infortunio. La situazione nel girone non cambia dopo questa sera. Dobbiamo lottare fino all’ultimo minuto dell’ultima partita come l’anno scorso. Il Napoli non sta giocando ai massimi livelli. Loro sono stati bravi a difendere e andare in contropiede, ci hanno creato grandi difficoltà. Il Napoli dovrebbe essere già passato perché giocherà contro il Genk nel prossimo turno. Ai punti avrei vinto io contro Ancelotti (ride, ndr.). Stasera hanno giocato in contropiede, ma magari se avessimo segnato noi per primi avrebbero giocato diversamente. Io e Carlo ci siamo detti in bocca al lupo per il resto della stagione. Adesso andiamo a Salisburgo per passare il turno, ma ci concentreremo prima sul prossimo match di Premier League”, ha concluso il tecnico dei Reds.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE