Lozano
Cafaro/LaPresse

Nonostante il pareggio interno contro il Salisburgo, il Napoli è ancora padrone del proprio destino

Il pareggio ottenuto contro il Salisburgo al San Paolo non ha complicato il cammino del Napoli verso gli ottavi di finale di Champions League, gli azzurri infatti sono ancora padroni del proprio destino, anche se adesso non più in testa al girone. Per qualificarsi al turno successivo, gli uomini di Ancelotti devono conquistare due punti nelle restanti due partite, in tal caso infatti non sarebbero più raggiungibili dal Salisburgo.

La classifica

Liverpool 9
Napoli 8
Salisburgo 4
Genk 1

Il Napoli si qualifica agli ottavi se…

  1. vince una delle due partite rimaste contro il Liverpool ad Anfield o contro il Genk al San Paolo
  2. pareggia o perde e il Salisburgo non batte il Genk.
  3. pareggia con il Liverpool ad Anfield e con il Genk al San Paolo.