LaPresse/Davide Anastasi

La Digos di Catania e la Questura di Reggio Calabria sono riuscite ad intercettare l’uomo che ha aggredito Pietro Lo Monaco sul traghetto Messina-Villa San Giovanni

Sono scattate le manette questa mattina per l’uomo che ha aggredito Pietro Lo Monaco, amministratore delegato del Catania protagonista di uno spiacevole episodio avvenuto mercoledì sul traghetto Messina-Villa San Giovanni.

Lo Monaco
LaPresse / Cafaro Gerardo

L’uomo è un noto pregiudicato catanese, la cui identità però non è stata ancora resa nota dalle forze dell’ordine. La Digos di Catania e la Questura di Reggio Calabria hanno lavorato in collaborazione per riuscire a catturare l’uomo, fermato in flagranza di reato differita, entro 48 ore dall’aggressione. La Polizia di Stato ha fatto sapere che “il grave episodio si inscrive in una serie di fatti finalizzati al chiaro scopo di ottenere con la violenza che l’amministratore delegato abbandoni la gestione della società sportiva“. Una conferenza stampa è stata indetta alle 10.30 di questa mattina, nel corso della quale verranno svelato ulteriori particolari sull’operazione.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE