ibrahimovic
AFP PHOTO

Il Milan si è deciso a puntare su Zlatan Ibrahimovic: prima l’incontro con l’agente Mino Raiola, poi la telefonata di Boban. Lo svedese prenderà una decisione nelle prossime settimane

Il Milan sembra essersi deciso: Zlatan Ibrahimovic è un obiettivoconcreto, non più una semplice suggestione. L’attaccante svedese si è svincolato dai Galaxy ed è alla ricerca di quella che probabilmente sarà la sua ultima avventura della carriera. Le pretendenti non mancano: dalla Spagna arriva qualche rumor, il Bologna ha mandato Di Vaio in avanscoperta, il Napoli sogna il suo arrivo nonostante qualche grattacapo fra spogliatoio e società.

ibrahimovic
LaPresse/Spada

Il Milan però ha deciso di giocare d’anticipo. Fugati i dubbi sulla sua tenuta fisica, i rossoneri hanno avviato i primi contatti con l’agente Mino Raiola, lo stesso di Donnarumma, Bonaventura e Suso: uno o più di questi rinnovi potrebbe facilitare l’arrivo di ‘Ibracadabra’. Il giocatore, visto il passato felice a Milano e l’ok della moglie, rimasta molto legata alla città, non avrebbe alcun problema a scegliere il Milan, ma deciderà fra qualche settimana come spiegato a Zvone Boban in una telefonata personale fra i due.

Il nodo da sciogliere è quello del contratto. Il Milan potrebbe proporre 6 mesi iniziali (fino a fine stagione) con un anno di prolungamento. A 38 anni, Ibrahimovic può ancora fare la differenza in Serie A in termini di leadership e personalità, elementi che al Milan mancano fortemente. Se lo svedese riuscisse anche a portare in dote anche qualche gol poi, sarebbe l’ennesimo capitolo felice della sua carriera e una scommessa vinta dalla società meneghina.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE