Dejan Kulusevski
Andrea Bressanutti/LaPresse

Antonio Conte chiede rinforzi e l’Inter sembra volerlo accontentare: a gennaio si proverà a prendere Kulusevski e Giroud, in estate l’affondo per due big

Nelle ultime settimane la linea di pensiero di Antonio Conte è stata fin troppo chiara: servono rinforzi per giocare 3 competizioni al top e ridurre il gap con la Juventus. E servono subito. Già a gennaio l’Inter ha tutta l’intenzione di assecondare il proprio allenatore con almeno due rinforzi, uno per reparto nelle zone che necessitano nuova linfa.

AFP/LaPresse

In attacco, complice la possibile partenza di Politano e la condizione incerta di Sanchez, l’obiettivo sarebbe Olivier Giroud, già allenato da Conte al Chelsea: costo contenuto per l’attaccante francese, solo 6-7 milioni per fare l’attaccante di scorta. A centrocampo i nerazzurri puntano con decisione sul gioiellino dell’Atalanta in prestito al Parma, Dejan Kulusevski. In questo caso il prezzo lievita: circa 30 milioni per un giocatore che il Parma non vorrebbe perdere a stagione in corso e che l’Atalanta, visto l’ottimo rendimento, non è sicura di voler cedere.

In estate spazio al mercato dei big, quello del definitivo salto di qualità. Il sogno è Federico Chiesa, sul quale ci sarà da battere la concorrenza agguerrita della Juventus. Per il centrocampo invece si tiene d’occhio la situazione di Christian Eriksen: il talentuoso centrocampista danese, complice la stagione negativa del Tottenham, potrebbe cambiare aria. Il Manchester United è in pole, ma l’Inter è pronta a fare la voce grossa anche in Europa.