Cellino
LaPresse/PA

Massimo Cellino commenta le polemiche in merito alla battuta razzista su Mario Balotelli: il presidente del Brescia si difende dalle accuse

Balotelli ancora una volta protagonista, di riflesso, con una punta di razzismo a condire anche l’ultima vicenda polemica che lo riguarda. L’attaccante del Brescia, escluso dalla partita contro la Roma per ragioni ‘comportamentali’, è argomento di discussione nel day after del ko per 3-0 subito nella Capitale. Sull’argomento si è espresso anche Massimo Cellino, in maniera piuttosto infelice, con una battuta equivoca che è stata etichettata come razzista.

Il patron del Brescia si è difeso uscendo dalla sede della Lega chiarendo la sua posizione: “chi mi ha dato del razzista? Se scrivete tutte le cazzate che dico non smettete più di scrivere. Io non mi devo discolpare di una cosa alla quale non credo. La cosa tragica è che non sapete più cosa scrivere. Se chiarisco faccio ancora più danni, le persone per bene mi conoscono“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE