Dedryk Boyata
AFP/LaPresse

Durante la sfida tra Belgio e Russia, Boyata è sceso in campo nel secondo tempo con la maglia di Batshuayi senza che l’arbitro si accorgesse di nulla

Episodio alquanto singolare accaduto nel corso della gara di qualificazione ai prossimi Europei fra Russia e Belgio. Il difensore degli ospiti, Dedryk Boyata, è sceso in campo, nel secondo tempo, con la maglia di Batshuayi senza rendersene conto. L’episodio è risultato evidente da alcune inquadrature sui numeri di maglia e pantaloncini, ovviamente differenti. L’arbitro non si è accorto di nulla: vista la presenza di due Hazard in campo (entrambi in gol), avrà pensato ad un altro caso di parentela!

Boyata maglia Batshuayi Belgio

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE