panatta
Spada/LaPresse

Adriano Panatta ha rivelato un particolare retroscena sulle ATP Finals del 1975: il tennista italiano perse tutte le partite a causa di un attacco di emorroidi

Nel corso di una recente intervista rilasciata al Corriere della Sera, Adriano Panatta è tornato a parlare delle ATP Finals. L’ex tennista italiano ha elogiato Matteo Berrettini, fresco di qualificazione al torneo dei Maestri, definendolo il suo erede, concentrandosi poi su un particolare evento accaduto nelle Finals giocate nel 1975 a Stoccolma. Quell’edizione fu particolarmente sfortunata per Panatta che perse tutte e 3 le gare disputate. A distanza di 44 anni sappiamo anche il motivo: “ebbi un attacco micidiale di emorroidi! Una sofferenza atroce. Contro Ashe, Nastase e Orantes fu già un miracolo scendere in campo“.