nadal
AFP/LaPresse

Rafa Nadal batte Medvedev al termine di una pazzesca rimonta: lo spagnolo sotto 1-5 al terzo set ribalta la situazione e si impone al tie-break

Rafa Nadal dà ancora una volta prova di essere uno dei migliori tennisti della storia. Il numero 1 al mondo rischiava di finire fuori dalle ATP Finals dopo soli due match giocati: dopo il ko contro Zverev all’esordio, l’incontro con Medvedev era un ostacolo alquanto ostico da superare. Il tennista russo si è dimostrato arcigno e talentuoso come sempre, costringendo Nadal quasi a capitolare, salvo poi spegnersi sul più bello. Dopo aver vinto 3-7 al tie-break il primo set ed aver perso 6-3 il secondo, Medvedev è sceso in campo nel terzo parziale deciso a chiudere i giochi. Netto dominio del russo fino all’1-5 che sembrava aver segnato ormai la fine per Nadal: eppure con il maiorchino in campo, finchè non si è giocato l’ultimo punto non è mai finita.

Evitato un match point al settimo game, Nadal ha infilato un punto dietro l’altro fino a trascinare la gara ad un impensabile tie-break. Medvedev è stato letteralmente travolto dai colpi del maiorchino, pagando forse anche un po’ di sufficienza nel momento in cui avrebbe dovuto chiudere il match. Al tie-break si completa la rimonta: finisce 7-4 per Nadal che si aggiudica la prima vittoria nel suo round robin e rimanda al terzo e ultimo match contro Tsitsipas il discorso qualificazione.

Valuta questo articolo

Rating: 2.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE