nadal
LaPresse

Nadal e la fantastica rimonta contro Medvedev alle ATP Finals: le parole del tennista maiorchino

Un Nadal incredibile, quello che ieri ha battuto Medvedev alle ATP Finals grazie ad una strepitosa rimonta. Dopo il ko contro Zverev, il maiorchino ha trovato il suo riscatto ieri in campo a Londra. “Sinceramente sul 5-1 pensavo che cinque minuti dopo sarei stato sotto la doccia. Ho giocato un gran punto sul match point, ma contro di lui è difficile immaginare di risalire, soprattutto sui campi indoor dove si giocano meno scambi. Però sul 5-3 ho cominciato a crederci, avevo solo bisogno di rimanere dentro il match, di fargli sentire la pressione“, ha raccontato Nadal dopo la vittoria.

nadal
LaPresse

In partite così, contano tanti fattori: un po’ di fortuna, qualche errore del tuo avversario, qualche buon punto tuo. Sono soddisfatto perché la condizione fisica è buona considerato il poco allenamento, ma posso senz’altro giocare meglio. Non bisogna mai arrendersi, però non si deve essere da esempio solo per un giorno, perché hai fatto una bella rimonta. L’esempio è quello che dai ogni giorno, per tutta la tua vita: l’esempio di non spaccare una racchetta per la rabbia quando sei sotto 5-1, oppure di non perdere il controllo quando ti sembra che le cose non funzionino in campo. E poi occorre riconoscere gli errori e trovare il modo di commetterne il meno possibile: io li accetto fin da quando sono ragazzo“, ha concluso il maiorchino.