Una delle 4 medaglie d’oro vinte da Jesse Owens alle Olimpiadi di Berlino 1936 verrà messa all’asta: la base di partenza è di 1.800.000 euro

La casa d’aste per cimeli sportivi Goldin Auctions metterà in vendita nella prossima settimana, in New Jersey, una delle 4 medaglie d’oro (100, 200, lungo e 4X100) vinte da Jesse Owens nella famosa Olimpiadi di Berlino 1936, durante la quale l’atleta afroamericano ‘macchiò’ l’immagine dei Giochi nazisti con le sue roboanti vittorie. Secondo il Daily Mirror, la base d’asta per questo importante cimelio sarà di 1.800.000 €. La medaglia, sulla quale all’epoca non veniva specificata la tipologia della disciplina per la quale veniva conferita, era stata donata da Jesse Owens al sollevatore di pesi John Terpak Senior (quinto a quell’Olimpiade) che aiutò Jesse Owens a trovare lavoro al termine della carriera, mentre gli USA vivevano un momento di forte segregazione razziale.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE