berrettini
AFP/LaPresse

L’ATP di Shanghai cambia la classifica maschile. La sconfitta di Djokovic permette a Nadal di essere il nuovo n°1 da novembre. Berrettini scavalca Fognini: sarà il nuovo n°1 d’Italia

Dopo circa un anno dal suo ritorno sul trono ATP, Novak Djokovic sarà costretto ad abdicare. Il campione serbo, sconfitto nel Masters 1000 di Shanghai da Stefanos Tsitsipas, lascerà la prima posizione ATP a Rafa Nadal dal prossimo 4 novembre. Il maiorchino, assente per infortunio, non ha punti da difendere nel finale di stagione, mentre Djokovic ne ha ben 2600 e non giocherà a Basilea e Vienna. Nemmeno la vittoria a Parigi-Bercy, contemporanea all’assenza di Nadal, basterebbe a Nole per mantenere il primato in classifica.

Un altro avvicendamento nel ranking ATP è pronto ad avvenire in ‘salsa italiana’. Grazie alla prima semifinale in un 1000 in carriera, guadagnata con il successo odierno su Thiem, Matteo Berrettini supera Fabio Fognini (sconfitto da Medvedev) e diventa il nuovo numero 1 d’Italia.