Tennis, pianto liberatorio per Murray ad Anversa: “questo successo non se lo aspettava nessuno”

andy murray AFP/LaPresse

Lo scozzese non ha trattenuto l’emozione dopo la vittoria ottenuta nel torneo di Anversa, arrivata grazie al successo su Wawrinka

La vittoria ad Anversa per chiudere definitivamente un periodo difficile della propria carriera, mettendosi alle spalle l’infortunio e i fantasmi del ritiro. Dopo due anni, Andy Murray torna a riassaporare il gusto del successo, lasciandosi andare ad un pianto liberatorio dopo aver battuto Wawrinka nella finale del torneo belga.

Una giornata speciale per lo scozzese, incapace di trattenere l’emozione nel post gara: “non se l’aspettava nessuno, quando sono stato lontano dal circuito la famiglia si è allargata, devo tornare a giocare per non andare fuori di testa. Mia moglie mi ha dato un enorme supporto per tornare in campo“. Ora Murray si riposerà per qualche settimana, tornando solo per indossare la maglia della Gran Bretagna nelle finali di Coppa Davis.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30823 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery