Nishikori
AFP/LaPresse

Il tennista nipponico ha deciso di chiudere il proprio rapporto con il coach argentino, affidandosi esclusivamente a Michael Chang

Kei Nishikori ha deciso di interrompere il proprio rapporto professionale con Dante Bottini che, da questo momento, non è più il coach del tennista nipponico. Dopo nove anni di collaborazione, il numero 9 del ranking ATP ha scelto di affidarsi esclusivamente a Michael Chang, che già lavorava con il giapponese dal 2013.

Ho deciso che era tempo di ascoltare una nuova voce – le parole di Nishikori su Twitter – sono molto grato a Dante e a ciò che ha portato alla mia carriera e rimarremo ovviamente molto amici“. Al momento, il tennista giapponese è fermo per un infortunio al braccio, che lo ha costretto a saltare gli US Open e i tornei del tour asiatico.