Tennis – Il dolore di una madre nel vedere la sofferenza di un figlio, Judy Murray svela le fatiche di Andy: “non poteva manco allacciarsi le scarpe”

judy murray LaPresse/PA

La famiglia Murray adesso sorride: i racconti di mamma Judy dopo il successo di Andy al torneo ATP di Anversa

Andy Murray è tornato e lo ha fatto aggiudicandosi, la scorsa settimana, il torneo ATP di Anversa, battendo in finale Wawrinka. Un succeso che fa sorridere il tennista scozzese, tutti i suoi tifosi e la sua famiglia, che hanno dovuto affrontare un momento difficile a causa dell’infortunio all’anca.

Mamma Judy è la prima tifosa di Andy e ha vissuto la finale di Anversa con ansia da casa: “è stato sufficientemente stressante anche così. Dopo il punto della vittoria ho stappato una bottiglia di champagne e ho brindato alla sua salute davanti alla tv. Poi gli ho mandato un messaggio vocale per dirgli quanto ero felice e orgogliosa di lui“, ha raccontato alla ‘rosea’.

Tra pochi giorni dovrebbe nascere il terzo figlio di Andy e Kim. Quando sarà arrivato anche lui ci trasferiremo in massa a Londra, bisnonna compresa, per festeggiare tutti gli eventi in una volta sola. In fondo è una rinascita anche quella di Andy“, ha aggiunto Judy prima di raccontare cosa vuol dire ritrovare un sorriso così speciale dopo le difficoltà affrontate dal figlio Andy:  “la vittoria sul campo è davvero una grande gioia, ma il più grande trionfo è averlo visto giocare senza dolore e camminare senza aver bisogno delle stampelle. Sono stati due anni interminabili e molto dolorosi, per lui e per chi non poteva fare altro che vederlo stare male. Ci sono stati momenti in cui non riusciva nemmeno a mettersi i calzini e allacciarsi le scarpe. Giocare a tennis era l’ultimo dei problemi. Ma lui è un tale guerriero sul campo che sapevo che non avrebbe mollato e avrebbe fatto di tutto per giocare di nuovo e riprendere una carriera interrotta troppo in fretta. Certo, non immaginavo che sarebbe stato tutto così rapido“.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Rita Caridi (35610 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery