LaPresse/Alfredo Falcone

In seguito agli episodi degli ultimi giorni, l’arbitro Gianluca Moscarella è stato sospeso dall’ATP che ha aperto un’inchiesta su quanto accaduto

Avance alla ball girl minorenne, una sorta di ‘coaching’ a Pedro Sousa, due episodi davvero incresciosi che rischiano di macchiare una carriera importante, quella di Gianluca Moscarella, l’arbitro italiano attualmente sospeso dall’ATP per quanto accaduto al challenger di Firenze. L’Atp ha annunciato l’apertura di un procedimento disciplinare nei confronti del giudice di sedia e la sua sospensione in attesa della decisione finale sul caso.

Di seguito il comunicato ufficiale ATP: “siamo al corrente di una serie di episodi che hanno coinvolto l’arbitro di sedia Gianluca Moscarella durante un match tra Pedro Sousa ed Enrico Dalla Valle al torneo Challenger di Firenze la scorsa settimana. Moscarella è stato immediatamente allontanato quando i fatti sono stati portati alla luce ed è quindi iniziata un’inchiesta completa. Nel frattempo, Moscarella è stato provvisoriamente sospeso dai suoi doveri di arbitro sotto contratto con l’ATP”.